Без рубрики

Politica monetaria della Banca Centrale della Federazione Russa per il 2021

Автор статьи:

Mercoledì, il capo della Banca centrale russa, Elvira Nabiullina, ha presentato un rapporto alla Duma di Stato e ha spiegato quale politica ha la Banca centrale russa per il 2021.

Il tema principale è stata la politica monetaria del regolatore e le misure di intervento per stabilizzare l’economia nel contesto della crisi del coronavirus.

Dalla relazione risulta che la politica monetaria rimarrà debole e non è previsto alcun aumento significativo dei tassi di riferimento.

Piani per il 2021 per mantenere i tassi di interesse chiave al 4,5% -5,5% per stimolare il mercato dei prestiti e mantenere un ambiente commerciale e di investimento attraente.

Sono state adottate agevolazioni normative per le banche per sostenere la ristrutturazione dei debiti correnti e l’emissione di nuovi prestiti in modo che il processo di credito non sia soggetto a un blocco.

L’esperienza negativa della Turchia ha dimostrato che destreggiarsi con i tassi di interesse è un chiaro esempio di come non essere fatto, l’economia del paese e la valuta nazionale reagiscono male a tali manipolazioni.

Per gli individui, la ristrutturazione dei prestiti ammontava a più di 820 miliardi di rubli, le piccole imprese — quasi 819 miliardi di rubli e per le grandi organizzazioni più di 5 trilioni. rubli, secondo la Banca Centrale, dovrebbe sostenere cittadini e aziende in una situazione difficile che molti hanno affrontato durante la quarantena.

Полезное

Россия

Газпром собирается заполнить свои хранилища по...

Акции

Бумаги Tesla достигли максимума с января текущего...

Россия

ЦБ РФ поднял ставку до...

Зарубежные

Walmart начал продавать...

Акции

Бумаги IBM упали после выхода...

Зарубежные

Tesla получила убыток от инвестиций в...

Другие новости

Shiba Inu добавили на Public.com

Зарубежные

Shiba Inu добавили на Public.com